Categoria: Testi critici e testimonianze

Giovanni Zavarella
Articolo

Giovanni Zavarella

Giovanni Zavarella Secondo il pensiero di uno dei più grandi critici italiani contemporanei ci sono alcuni artisti popolari ma non universali, altri sono universali ma non popolari. Pochi sono quelli che contengono le due aggettivazioni insieme. Indiscutibilmente la pittura esornativa ed esteticizzante, cartolinesca e passatista, senza valori e messaggi, senza contenuti e sani sperimentalismi, è...

Giovanna Vedovati
Articolo

Giovanna Vedovati

Giovanna Vedovati È difficile, per una giovane ancora inesperta in questo campo, poter esprimere esaustivamente e con certa umiltà, le sensazioni e le opinioni provocate dalla conoscenza di un grande e importante artista del panorama italiano come Venanti. Per questo è più facile appoggiarsi anche un po’ poeticamente ad immagini, sensazioni e profumi, che quel primo impatto...

Articolo

Mirko Santanicchia

Mirko Santanicchia – Venanti, il maestro, la bottega “Sì come piccolo membro essercitante nell’arte di dipintoria (la corporazione dei pittori a Firenze), io Cennino d’Andrea Cennini da Colle Val d’Elsa nato, fui informato nella detta arte dodici anni da Agnolo di Taddeo da Firenze (Agnolo Gaddi), mio maestro, il quale imparò la detta arte da...

Antonio Carlo Ponti
Articolo

Antonio Carlo Ponti

Antonio Carlo Ponti – Fra Ercole e Narciso Franco Venanti non è più un ragazzo, eppure vive l’età che ha con attento e se- reno entusiasmo, da pittore che non elude, rifugiandosi nella routine, la “missione d’artista”: lavorare, se non per il bene dell’umanità, neppure per deludere il gran privilegio di creare che la natura...

Dino Pasquali
Articolo

Dino Pasquali

Dino Pasquali – Dedica a un collega perugino Se non si vuol ciangottare come le comari di Rocca Cannuccia, oggi trasferitesi d’autorità nelle pubbliche e private televisioni (ma non solamente lì), prima di ogni discussione dovremmo seguire il consiglio di accordarci sul significato delle paro- le. Invece tale esortazione, che potremmo far risalire a Réné Descartes,...

Franco Mezzanotte
Articolo

Franco Mezzanotte

Franco Mezzanotte Scrivere in occasione di una nuova mostra di Franco Venanti è contemporanea- mente una cosa esaltante e quasi impossibile. Esaltante perché ci si trova di fronte ad una nuova prova che Franco fa nei sui stessi confronti, la concretizzazione di una nuova ricerca, il tentativo di trasformare in immagine ed in realtà tangibile...

Cristina Massi Benedetti
Articolo

Cristina Massi Benedetti

Cristina Massi Benedetti – Sguardo di un’allieva Due passi indietro, la mano accarezza la barba, lo sguardo si perde tra infiniti particolari, silenzio. Due passi avanti, il pennello si colora, si accende una luce, il quadro è terminato. L’incantesimo si è ripetuto ancora una volta all’interno della “bottega” del Maestro Franco Venanti. Egli si rivolge alla...

Luciano Lepri
Articolo

Luciano Lepri

Luciano Lepri Se non ci fosse il rigoroso cadenzare delle date e l’inesorabile verità del tempo, che non fa sconti e non indulge a sentimentalismi, non sembrerebbe possibile che Franco Venanti sia giunto a celebrare il suo 60° anno di “connubio” con la pittura, tanta e tale è la potenza vitale, l’energia, lo smalto, la...

Ilia Galan
Articolo

Ilia Galan

Ilia Galan – La pienezza di Venanti Senza alcun dubbio, quando si contempla il lungo percorso di Franco Venanti, uno capisce di trovarsi di fronte ad un grande artista, un pittore che non si è preoccupato di seguire le mode ma che una volta trovato il suo stile, lo ha sviluppato senza preoccupazioni di vani...

Federico Fioravanti
Articolo

Federico Fioravanti

Federico Fioravanti Il lampo di uno sguardo nell’ovale di uno specchio. Nella quieta penombra, un filo guizzante di luce. Forse aveva ragione Monaldo Leopardi quando ripeteva a suo figlio, che sognava la fuga da Recanati: “Anche da una piccola fenestra si può vedere il mondo”. Penso a questo quando incrocio Franco Venanti in qualche ventosa...